Museo Archeologico di Monasterace

Il Museo Archeologico di Monasterace (MAK) è il museo sorto intorno al Parco Archeologico dell'Antica Kaulon individuato da Paolo Orsi che conserva i resti dell'antica città magnogreca di Kaulon. Il museo è stato inaugurato nel 2015.

Museo Archeologico di Monasterace mak museo archeologico dell'antica kaulon 2
Museo Archeologico di Monasterace Parco archeologico di kaulon IMG-3
Museo Archeologico di Monasterace mak museo archeologico dell'antica kaulon
Museo Archeologico di Monasterace Parco archeologico di kaulon IMG-10
Museo Archeologico di Monasterace Parco archeologico di kaulon IMG-5

 

Il museo custodisce e conserva i reperti rinvenuti nelle varie campagne di scavo effettuate nel territorio dell’antica colonia achea di Kaulon. Qui si trovano reperti che vanno da quelli rinvenuti ad inizio ’900 da Paolo Orsi fino a quelle più recenti avviate dagli anni ’80 nell’abitato e nelle aree sacre e tuttora in corso.

 

Tra i tanti reperti una particolare importanza la hanno le monete. A Kaulon è stata infatti  coniata le prima monete in argento. L'argento per il conio veniva estratto nella vallata interna oggi denominata Stilaro, conosciuta anche in epoca moderna per le miniere da cui si estraeva il Mobildeno.

Drakon è il reperto rappresentativo di tutta l'area archeologica di Monasterace. Allestito come mostra permanente.

Per maggiori informazioni visita il Sito ufficiale del Museo